Come Si Fornisce L’errore Oracle 7399 Di Microsoft SQL Server?

Rimuovi malware, proteggi i tuoi file e ottimizza le prestazioni con un clic!

La guida per l’utente di oggi è stata scritta per aiutarti quando ricevi un errore Microsoft SQL Server 7399 di Oracle.

Usando lo

individuo speciale OraOLEDB a 64 bit, possiamo creare in modo efficiente un forum collegato a Oracle.

Test della connessione Internet testata con successo. dopo aver aggiornato la tabella, otteniamo immediatamente il seguente errore di raccolta:

Il set di righe dello schema “DBSCHEMA_TABLES” non può essere utilizzato per lo specialista OLE DB “ORAOLEDB.Oracle” per ottenere il computer Internet collegato “Oracle”. interfaccia della canna da pesca, provider quindi restituisce un codice di errore quando viene sfruttato. (Errore server Microsoft, sql: 7311)

E durante il tempo in cui uno di noi prova una semplice selezione, viene recuperata la prima riga principale. Successivamente, possiamo commettere i seguenti errori:

Il provider di file di dati del database ole “ORAOLEDB.Oracle” per il webshop collegato “Oracle” ha segnalato un errore o.La soluzione ha segnalato un errore imprevisto catastrofico.succeeds

errore del server Microsoft sql 7399 oracle

Impossibile ottenere la riga dal database accumula “ORAOLEDB ole.For oracle”, dal server di hosting Internet collegato “Oracle”. Esegui SQL

noi 2014 su computer dopo il campo di Windows R2.

  • SQL
  • forum
    • home Server 7.2000 durante l’utilizzo di
    • lavorando
    • Errore di ripristino di Oracle 7399. Il provider OLE DB “ORAOLEDB.ORACLE” ha segnalato un errore particolare. Il provider non ha segnalato alcun errore.
    • Itemprop=”author”

      Marios Philippopoulos

      <

      ssc-guru

      p>Occhiali : 57030

      Quando uso itemprop=”text”> ricevo l’errore in arrivo:

      Il provider OLE DB “ORAOLEDB.ORACLE” ci ha segnalato un errore. Il provider non ha fornito informazioni sull’errore. [SQLSTATE 42000] (Errore 7399) Trovato ole db malfunzionamento [provider OLE/DB ‘ORAOLEDB.ORACLE’ IDBInitialize::Initialize è tornato a casa 0x80004005: il provider non ti ha offerto informazioni sull’errore. [STATOSQL.].01000]. (Bug .7300) .. Passaggio non riuscito.

      La visita di OPENROWSET si presenta così:

      SET @SQL è molto simile a ‘INSERT INTO #tbl (col1, col2, col3) SELECT [col1], [col3] [col2], FROM OPENROWSET(”ORAOLEDB.ORACLE”,”’ [email protected]+ ‘ ‘ ‘; ”’[email protected]+”’; ”’[email protected] + ”’,”’+ @querysql + ”’)

      EXEC (@sql)

      Qualcuno sa cosa c’è che non va e come risolverlo?

      Grazie!

      ________________________________________________________________________________________________
      Indice Columnstore SQL 2016 del server – Miglioramenti al ritorno alle visualizzazioni di sistema nelle tabelle[/url]
      Statistiche sull’utilizzo dell’indice persistente SQL del server su disco vuoto con MERGE[/url]
      < a href="http:/www.sqlservercentral.com/articles/Service+Broker/93393"> Velocizza la manutenzione del database con un’azienda: servizio 2[/url]

      < /div>

    • Come risolvere gli arresti anomali di Windows

      Hai un computer che funziona lentamente? In tal caso, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione alcuni software di riparazione di Windows. Restoro è facile da usare e risolverà gli errori comuni sul tuo PC in pochissimo tempo. Questo software può anche recuperare file da dischi rigidi danneggiati o chiavette USB danneggiate. Ha anche la capacità di spazzare via i virus con un clic di un pulsante!

    • 1. Scarica e installa Reimage
    • 2. Avvia il programma e seleziona il dispositivo che desideri scansionare
    • 3. Fare clic sul pulsante Scansione per avviare il processo di scansione

    • Ciao Mario,

      Puoi sostituire specificamente il tuo soggetto e provare questo

      errore del server Microsoft sql 7399 oracle

      SET @SQL equivale a ‘INSERT INTO (col1, #tbl col2, col3) SELECT [col1], [col2], [col3] FROM OPENROWSET(‘ ‘ORAOLEDB.ORACLE”,’ @Server + ‘,’ + + @login ‘,’ + + @Password ‘,’ + + @querysql ‘)’

      Grazie

      Con piacere

      +